La Tecarterapia nella medicina estetica

Utilissima non soltanto in area fisioterapica e medico-sportiva, la Tecarterapia nella medicina estetica raggiunge eccellenti risultati riattivando i sistemi linfatico e circolatorio, apportando maggior sangue e migliorando l’ossigenazione delle cellule, elevandosi a ideale cura preventiva anti-age o per alleviarne gli effetti. E quindi per la cura del viso, del linfedema e della cellulite. Le reazioni indotte dalla Tecar sono una cura anti-invecchiamento per viso, occhiaie e borse, decolleté che, associate ad altri trattamenti, ne migliorano l’azione e l’efficacia. Nel post-intervento di chirurgia estetica e dopo i trattamenti specifici per la riduzione delle adiposità localizzate, inoltre, associata alla riduzione dell’edema dal sistema Tecar. I benefici della Tecarterapia per la cellulite, con cicli da 6 a 10 sedute, sono molteplici: dal drenaggio per i liquidi in eccesso all’aumento della vascolarizzazione profonda, dall’incremento della temperatura interna alla riattivazione del metabolismo dei grassi, stimolando infine i processi enzimatici che favoriscono lo scioglimento delle formazioni nodulari causanti il famigerato “effetto a buccia d’arancia”. Ad integrare l’intervento della Tecarterapia, un massaggio drenante risulta molto efficace grazie ad una costante riduzione dell’edema ad ogni trattamento.